Contenuto principale

Messaggio di avviso

allarmeSegnalazioni di emergenza:

  • ALLARME: Serie di almeno 10 suoni intermittenti
  • EVACUAZIONE: Un suono continuo e prolungato
  • CESSATO ALLARME: Tre suoni intermittenti

(In mancanza di energia elettrica i segnali verranno emanati con fischietto)

Cosa fare in caso di ...

  • INCENDIO
    1. In presenza di fiamme o fumo, allontanarsi rapidamente dal locale chiudendo la porta dietro di sé ed avvisare immediatamente gli addetti alle emergenze.
    2. In presenza di fumo sulle vie di esodo in quantità tale da rendere difficoltosa la respirazione, camminare chini, respirare tramite un fazzoletto o un pezzo di stoffa possibilmente bagnato.
    3. Nel caso non fosse possibile lasciare il locale per impedimenti dovuti a fiamme, fumo e calore, restare nell’ambiente in cui ci si trova chiudendo la porta di accesso e se possibile sigillando eventuali fessure con indumenti possibilmente bagnati.
    4. Le finestre, se il locale non è invaso dal fumo, devono essere mantenute chiuse, salvo il tempo necessario a segnalare la presenza ad eventuali soccorritori.
    5. E’ vietato, a chiunque non abbia una preparazione specifica, tentare di spegnere gli incendi con le dotazioni mobili esistenti è comunque vietato usare acqua per spegnere eventuali focolai di incendio in prossimità di apparecchiature o quadri elettrici.
    6. Se l’incendio ha coinvolto una persona, impedirgli di correre obbligandola, anche con forza, a distendersi a terra e tentare di soffocare le fiamme con indumenti, coperte o altro.
  • TERREMOTO
    1. In caso di evento sismico, alle prime scosse telluriche occorre ripararsi sotto i banchi, cattedre ed altri arredi che abbiano funzione protettiva per la testa.
    2. Successivamente, passata la prima scossa, evitare di restare al centro del locale (allontanandosi anche da armadi, scaffalature e superfici vetrate) raggruppandosi in prossimità delle pareti perimetrali, vicino agli angoli o  sotto gli architravi delle porte.
    3. Al suono del segnale di evacuazione lasciare ordinatamente l’edificio, nel caso non venga ordinata l’evacuazione, attendere i soccorsi esterni.
    4. Se si è all’esterno, tenersi lontani da edifici, da alberi e da linee elettriche aeree.
    Modello di telefonata di emergenza N. telefonici soccorso pubblico
    NOMINATIVO DI CHI CHIAMA nome e qualifica di chi sta chiamando, es: Mario Rossi VIGILI DEL FUOCO 115
    TELEFONO DALLA.... dire il nome della scuola, l’indirizzo preciso,e il numero di telefono PRONTO SOCCORSO 118
    TIPO DI EMERGENZA descrizione sintetica dell'evento CARABINIERI 112
    SONO COINVOLTE indicare il numero di eventuali persone coinvolte POLIZIA 113
    AL MOMENTO LA SITUAZIONE E' descrivere sinteticamente la situazione attuale POLIZIA MUNICIPALE 06-67691